Blog

Senso di colpa? No, grazie!

Possiamo definire “sano”, ovvero giustificato, il senso di colpa che scaturisce da un torto che sappiamo avere fatto ad altri, ma quando il senso di colpa si presenta perché frutto di qualcosa di soggettivo – un nostro pensiero o una manipolazione esterna – allora può compromettere il nostro benessere! In questo caso va riconosciuto e liberato. Come?